All posts filed under: London

[Londra a Piedi] – Tra Temple e Strand

Vi ho mai parlato di Temple e Strand? Questa zona – tra Trafalgar Square e la City – non è molto praticata dai turisti, infatti chi trascorre in città per la prima volta solo pochi giorni preferisce dedicarsi alle maggiori attrazioni. Quest’area di Londra è però uno di quei luoghi che più mi affascinano, dove il passato si respira tra i palazzi nuovi che si contrastano a quelli vecchi – in vero stile inglese. Dove il lungo viale che collega i due quartieri va immaginato in una giornata di fine ottocento, con le carrozze al posto delle auto e il fumo delle centrali di carbone che pervade l’aria. Dove passeggiare a piedi è come fare un tuffo nel passato. Il cuore di questi due quartieri è Fleet Street. Probabilmente ne avrete già sentito parlare se vi è capitato di leggere qualche romanzo di Dickens, e non è altro che una lunghissima via che attraversa la zona di Temple per arrivare poi a quella di Strand. Lungo Fleet Street si trovavano le sedi dei maggiori quotidiani inglesi …

Foliage a Londra, magie d’autunno

“In autunno, non andare dai gioiellieri a vedere l’oro; vai nei parchi!” (Mehmet Murat İldan) Quante volte ho già scritto post sulla mia stagione preferita? E quante volte vi ho parlato di Londra in autunno? Sarò ripetitiva eppure, quando ancora l’estate non è effettivamente finita, mi ritrovo come ogni anno ad attendere con ansia il mio mese preferito: Ottobre. Le giornate si accorciano e i tramonti non fanno altro che riempirsi di colori così infuocati che la tavolozza di un pittore non basterebbe per riprodurli tutti. E Londra, in autunno non fa che diventare più affascinante che mai. Se ripenso ad una giornata autunnale subito mi immagino camminare in città con la mia fedele sciarpa al collo, un bel te’ caldo take away tra le mani ed il naso che inizia a pizzicare per i primi freddi, indecisa su quale direzione prendere per godermi la bellezza dell’autunno. I parchi di Londra sono davvero tanti e la loro bellezza quasi unica, ma ecco quali sono i miei preferiti, dove ammirare l’autunno diventa davvero qualcosa di magico. ♦Primrose Hill Da questa collinetta (fermata …

[Angoli di Londra] – Gabriel’s Wharf

Anche questi ultimi giorni a Londra mi hanno riservato qualche piccola sorpresa. Come sempre, la City ha qualcosa di nuovo da offrire: angolini che mi ero persa, nuovi palazzi in costruzione o piccoli ritagli di una città che non smette mai di stupire. In questo post avevo parlando di uno dei miei itinerari preferiti da fare a piedi a Londra. Seguire il fiume lungo il famoso quartiere di Southbank è uno di quei piaceri che non mi faccio mai sfuggire quando sono in città. Da qui, nonostante la zona sia abbastanza turistica, si hanno alcune delle migliori viste sulla città. Tra tutte, quella che vede la cupola di Saint Paul’s Cathedral dominare maestosamente Londra è senza dubbio una delle più belle immagini che ritornano alla mia mente al pensiero della capitale inglese. E proprio lungo Southbank si trova il posticino che vi voglio raccontare. Gabriel’s Wharf è una piccola piazzetta proprio a pochi passi dal Tamigi, che un tempo veniva utilizzata come banchina adiacente al punto di attracco delle navi. Attualmente però il tutto è stato convertito in un’area ricca …

Cosa fare la domenica a Londra? Andate ai Kew Gardens!

Cosa vi viene in mente se pensate alla primavera? A me una miriade di fiori che sbocciano, di colori che attirano l’attenzione dei nostri occhi e di profumi inconfondibili. Per immergersi totalmente nello spirito primaverile a Londra, dove spesso la primavera arriva più tardi del solito o fa la capricciosa, basta andare ai Kew Gardens – giardini reali che si trovano a Sud Ovest della città e che proprio in questo periodo iniziano a mostrare il loro massimo splendore. 120 ettari di terreno considerati patrimonio dell’Unesco, totalmente occupati da numerosissime specie di piante e fiori provenienti da tutto il mondo e – ovviamente – conservati in ambienti riprodotti a seconda delle loro esigenze. Cosa vedere ai Kew Gardens? Le serre sono sicuramente tra le attrazioni principali dei giardini, in particolare Palm House all’interno della quale sono conservate altissime palme per le quali è stato ricreato un tipico clima tropicale. La temperatura e la percentuale di umidità sono decisamente alte, non entrateci con sciarpa e cappotto insomma! In questa serra poi, è famosissima la Treetop Walkway ossia una serie di corridoi rialzati, dai …

Come raggiungere in modo semplice Londra dagli aeroporti

Lo scorso week end, come ormai penso sappiate, sono tornata a Londra per qualche giorno. Partenza giovedì e rientro lunedì. Per motivi di lavoro sono stata costretta a prenotare il volo di rientro molto presto al mattino, in modo da essere a casa entro il primo pomeriggio. Il mio volo mi aspettava alle ore 7 all’aeroporto di Gatwick, il che voleva dire alzarsi molto prima dell’alba e raggiungere Victoria Station per poi prendere un treno diretto all’aeroporto. Allora mi sono chiesta: “Perché non prendermela un po’ più comoda e contattare un autista in modo da non dover fare corse a destra e a manca già alle prime ore del giorno?!” Mi sono quindi affidata a TourismAbout, servizio che offre trasporti da e per i maggiori aeroporti della città oltre che tour per Londra e per le più grandi attrazioni limitrofe, tra cui Windsor e Stonehenge. Michele, l’autista venuto a prendermi nonché ideatore del servizio di transfer, arriva puntualmente all’orario fissato e – lungo il tragitto verso l’aeroporto – mi racconta un po’ del suo lavoro. Trasferitosi a Londra un …

#SecretLondon: 4 luoghi insoliti da vedere a Londra

Lo scorso week end sono tornata a Londra per la prima volta dopo il mio definitivo rientro in Italia, ormai nove mesi fa. Volevo che fosse una Londra diversa, insolita, lontana dai turisti e alla ricerca di nuovi angoli nascosti da amare. Ecco allora alcuni luoghi poco conosciuti da vedere a Londra, se già la conoscete ma volete scoprirla nella sua autenticità. – St. Dunstan in The East Avevo visto le rovine di questa chiesa in foto, ed è stato amore a prima vista. L’accostamento di palazzi antichi e nuovi è davvero una dalle caratteristiche che adoro di Londra, e a volta ancora non mi capacito di come la città moderna sia nata attorno a ciò che di antico e storico è rimasto, senza la minima intenzione di deturparlo. La chiesa di St. Dunstan in the East, risale all’anno 1100 e si trova tra i palazzi della City a pochi passi dal Tower Bridge e dalla Tower of London. Danneggiata dal grande incendio che colpì Londra nel 1666 e severamente distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, …

Dove bere l’Afternoon Tea a Londra: da Bea’s of Bloomsbury

Ma davvero gli inglesi si mettono ad un tavolo per la loro immancabile tazza di tè alle cinque in punto? E’ vero. O meglio – il tè non manca mai, sugli orari sono decisamente più flessibili. Ciò che è certo è che il rito dell’afternoon tea è qualcosa a cui, soprattutto le donne, non vogliono rinunciare. Del resto, fare un po’ di gossip in compagnia di fronte a bontà dolci e salate non è per niente male! Nello scorso week end trascorso a Londra, anche io per la prima volta ho deciso di provare l’esperienza dell’afternoon tea. Come potete immaginare, i locali che lo propongono sono davvero tanti, e di ogni genere. Dopo un’attenta ricerca la mia scelta è però ricaduta su un localino che mi sembrava adatto sia per atmosfera che per prezzi: Bea’s Of Bloomsbury. Ambiente dai tratti un po’ vintage, atmosfera rilassata e un bancone così ricco di bontà che solo alla vista si rischia di prendere qualche chilo. Al costo di £20 ordino un Bea’s full afternoon tea, ossia quella base anche se ce ne sono …